Infinite Scrolling vs. Paginazione

Devo usare lo scorrimento infinito o la paginazione per i miei contenuti? Alcuni web designer non sono ancora sicuri del metodo da scegliere per il sito web. Ogni metodo ha i suoi punti di forza e di debolezza e in questo articolo esamineremo i due metodi e decideremo quale utilizzare per i nostri progetti.

Infinite Scrolling

Lo scrolling infinito è una tecnica che consente agli utenti di scorrere un’ampia porzione di contenuto senza alcun traguardo in vista. Questa tecnica continua semplicemente ad aggiornare una pagina quando la si scorre verso il basso. Per quanto possa sembrare allettante, la tecnica non è una soluzione valida per tutti i siti o le app.

Paginazione Scorrimento Infinito

Vantaggi Infinite Scrolling

Quando si utilizza lo scorrimento come metodo principale di visualizzazione dei contenuti, potrebbe far sì che l’utente rimanga più a lungo sulla pagina web, aumentando così il coinvolgimento (e diminuendo la frequenza di rimbalzo). Con la popolarità dei social media, vengono consumate enormi quantità di dati; lo scrolling infinito offre un modo efficace per navigare in quel oceano di informazioni, senza dover attendere il precaricamento delle pagine.

Lo scorrimento infinito è quasi una funzionalità indispensabile per le interfacce di rilevamento. Quando l’utente non cerca qualcosa di specifico, ha bisogno di vedere una grande quantità di oggetti per trovare l’unica cosa che gli piace.

Puoi misurare i benefici dello scrolling infinito con l’esempio di un feed di notizie di Facebook. Con un accordo non detto, gli utenti sono consapevoli del fatto che non potranno vedere tutto sul feed, perché il contenuto viene aggiornato troppo spesso. Con lo scrolling infinito, Facebook sta facendo del suo meglio per esporre quante più informazioni possibili agli utenti.

Lo scorrimento è migliore del clic

Gli utenti hanno esperienze migliori con lo scorrimento infinito rispetto a fare clic sul pulsante per cambiare pagina. Le ruote del mouse o i touchscreen rendono lo scorrimento più veloce e più facile del clic. Per un contenuto continuo e lungo, come un tutorial, lo scorrimento offre una fruibilità ancora migliore rispetto a dividere il testo su più schermate o pagine separate.

Lo scorrimento è buono per i dispositivi mobili

Più piccolo è lo schermo, più lungo è il contenuto. La divulgazione della navigazione mobile è un altro importante sostenitore dello scorrimento lungo. I controlli gestuali dei dispositivi mobili rendono lo scorrimento intuitivo e facile da usare. Di conseguenza, gli utenti godono di un’esperienza davvero reattiva, indipendentemente dal dispositivo che stanno utilizzando.

Prestazioni della pagina e risorse del dispositivo

La velocità di caricamento delle pagine è tutto per una buona esperienza utente. Numerose ricerche hanno dimostrato che i tempi di caricamento lenti fanno sì che le persone abbandonino il tuo sito o eliminino l’app, il che si traduce in bassi tassi di conversione. E questa è una brutta notizia per chi usa lo scrolling infinito. Più utenti scorrono verso il basso di una pagina, più contenuti devono essere caricati sulla stessa pagina. Di conseguenza, le prestazioni della pagina rallenteranno sempre più.

Un altro problema sono le risorse limitate del dispositivo dell’utente. Su molti siti a scorrimento infinito, in particolare quelli con molte immagini, i dispositivi con risorse limitate come un iPad possono iniziare a rallentare a causa del numero di risorse che ha caricato.

Svantaggi Infinite Scrolling

Un’altra cosa fastidiosa dello scrolling infinito è che le barre di scorrimento non ti mostrano la quantità effettiva dei contenuti disponibili. Scorrerai felicemente partendo dal presupposto che sei vicino alla fine della pagina, il che di per sé ti spinge a scorrere un po’ di più.

Mancanza di un piè di pagina

I piè di pagina (il footer di un sito web n.d.r) esistono per una ragione: contengono contenuti a volte necessari per l’utente: se gli utenti non riescono a trovare qualcosa o desiderano informazioni aggiuntive, spesso si recano lì. Ma poiché il feed scorre infinitamente, più dati vengono caricati non appena l’utente raggiunge il fondo, spingendo il footer fuori dalla visualizzazione ogni volta.

I siti che implementano lo scorrimento infinito dovrebbero rendere accessibile il piè di pagina rendendolo appiccicoso (detto sticky) o spostare i collegamenti su una barra superiore o laterale.

Un’altra soluzione è caricare il contenuto su richiesta utilizzando un pulsante Carica altro. I nuovi contenuti non verranno caricati automaticamente finché l’utente non fa clic sul pulsante “Carica altro”. In questo modo gli utenti possono raggiungere facilmente il footer (il piè di pagine di ogni sito web – dove trovi il copyright e i principali canali di contatto) senza doverlo inseguire.

Paginazione

L’impaginazione è un pattern dell’interfaccia utente che divide il contenuto in pagine separate. Se scorri fino alla fine di una pagina e vedi la fila di numeri, quella fila di numeri è l’impaginazione di un sito o dell’app.

Vantaggi Paginazione

L’impaginazione è buona quando l’utente cerca qualcosa in particolare nell’elenco dei risultati, non solo la scansione e il consumo del flusso di informazioni.
Puoi misurare i benefici della paginazione con l’esempio della Ricerca Google.

Cercare il miglior risultato di ricerca potrebbe richiedere un secondo o un’ora, a seconda della ricerca. Ma quando decidi di interrompere la ricerca nel formato corrente di Google, conosci il numero esatto dei risultati di ricerca. Puoi prendere una decisione su dove fermarti o su quanti risultati esaminare.

Google mostra nella SERP soltanto 8 siti web per le ricerche organiche, 2 o 4 siti web per risultati a pagamento

Lo scrolling infinito è come un gioco senza fine – non importa quanto tu scorra, senti che non arriverai mai alla fine. Quando gli utenti conoscono il numero di risultati disponibili, sono in grado di prendere una decisione più informata, anziché essere lasciati a setacciare una lista a scorrimento infinito.

Secondo la ricerca di David Kieras, Psychology in Human-Computer Interaction: “Raggiungere un punto finale fornisce un senso di controllo”. La ricerca inoltre chiarisce che quando gli utenti hanno risultati limitati ma ancora rilevanti, sono in grado di determinare facilmente se ciò che stanno cercando è effettivamente lì o no.

Inoltre, quando gli utenti vedono il numero totale di risultati (ovviamente quando una quantità totale di dati non è infinita) saranno in grado di stimare quanto tempo ci vorrà per trovare ciò che stanno effettivamente cercando.

Svantaggi Paginazione

La paginazione ha alcuni svantaggi tra cui:

  • Tempi di caricamento. Se la pagina carica in 2 secondi, ogni volta che l’utente cambia pagina dovrà attendere 2 secondi.
  • Bisogna impostare l’attributo rel=”canonical”. Google segnala come titoli e descrizioni duplicate.
  • Descrizione pagina. Se hai aggiunto una descrizione dopo H1 della pagina (categoria), dovrai nascondere il testo per le paginazioni.

Quale scegliere tra i due

Ora che hai letto vantaggi e svantaggi della paginazione e dell’infinite scrolling, bisogna capire quale scegliere tra i due.

Il nostro consiglio è quello di utilizzare l’infinite scrolling per due motivi:

  • L’utente non deve cliccare e attendere il caricamento della pagina successiva
  • L’utente scorrendo con il dispositivo, non fa altro che diminuire la frequenza di rimbalzo: fattore SEO considerato da Google per assegnare un valore da 0 a 100 al tuo sito internet.

Siti web che utilizzano la paginazione:

Siti web che utilizzano lo scrolling infinito:

Conclusione

Bene, adesso siamo arrivati alla conclusione di questo articolo.

Non ti resta che contattare il tuo webmaster per farti implementare lo scrolling infinito sulle pagine del tuo blog.

Oppure puoi sempre contattare AVdesign per questa modifica al tuo sito web 😜

Scrivi il tuo commento

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
CHIUDI

[contact-form-7 id=”7876″ title=”CONTATTI”]

Informativa privacy ai sensi dell’art. 13 D.Lgs 196/2003

I dati da Lei inseriti, quali i dati identificativi, indirizzi, numeri di telefono e indirizzo email, saranno trattati dall’impresa titolare del sito internet , con modalità elettroniche e in qualità di Titolare del trattamento, al solo fine di dare risposta alle Sue richieste e non verranno messi a disposizione di nessuno, né diffusi. Il trattamento di tali dati è necessario perché il titolare del sito internet possa evadere le Sue richieste. In qualità di interessato del trattamento, Le è garantito l’esercizio dei diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 196/03, tra i quali il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma dell’esistenza dei Suoi dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile, di conoscere le modalità e le logiche del trattamento, di richiedere l’aggiornamento e l’integrazione dei dati stessi, la loro cancellazione o trasformazione in forma anonima, in caso di violazione di legge, nonché, di opporsi al loro trattamento. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi in qualsiasi momento per iscritto al Titolare del trattamento, presso la sua sede indicata nel sito internet medesimo.

13928

13889
13623

Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa e a partire da